Molte aziende utilizzano sempre di più internet per aumentare le vendite e ridurre i costi. Per questo, il marketing si è orientato maggiormente verso la fotografia dedicata a realizzare contenuti accattivanti per piattaforme di e-commerce e cataloghi online.

Questo tipo di fotografia è caratterizzata da due fattori principali: una veste grafica molto pulita e l’attenzione puntata sul prodotto.

Tecnicamente, questo risultato si ottiene preparando uno sfondo che fa sembrare che gli oggetti siano immersi in una luce eterea, senza alcun tipo di distrazione.

A prima vista, sembra facile poter realizzare un set di questo genere, ma non è così. Soprattutto pensando all’aspetto commerciale, queste foto devono catturare l’attenzione del potenziale cliente e generare la vendita dei prodotti fotografati. In questi casi, la professionalità del fotografo è obbligatoria.

Un set fotografico di questo tipo non ha un nome preciso. Prevede un fondo bianco su limbo e un uso perfettamente bilanciato della luce. Avvolge i soggetti in una luce morbida e vellutata. Un set fotografico per foto e-commerce prevede l’utilizzo di molti punti luce. Quanti? Dipende dal prodotto: principalmente dalle sue dimensioni ma anche dalla sua morfologia. Per oggetti di piccole dimensioni possono bastare tre punti luce.

Per prodotti di grandi dimensioni e dalla forma complessa, si può dover usare anche più di sei/otto punti luce. Ma, qui sta il fascino: utilizzare tutti gli strumenti e le conoscenze tecniche per poter realizzare la foto che hai immaginato. Quasi come far avverare un sogno.